Una delle prime sere dopo la partenza ci trovammo io e lei al timone per tutta la notte, ed il cielo sembrava particolarmente magico, le stelle parevano poggiarsi sopra le nostre teste, quasi che potessimo spegnerle allungando un dito, se questo serviva a renderci più arditi, e fu un attimo.

Le nostre mani, alla luce delle stelle, si cercarono e seppero solo parlare d’amore e passione.

Trascorremmo i giorni a venire innamorati come ragazzini. Cercarci non era possibile perché non ci perdevamo di vista un momento, gli occhi in quel tempo seppero seguire i nostri cuori con grande perfezione, ogni sguardo era una promessa e fummo davvero felici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...